Cosa devo fare se la mia cappa non aspira o aspira poco?

Innanzitutto bisogna capire se il problema deriva della cappa o da un’errata installazione come spesso accade. Verificare innanzitutto che i filtri antigrasso metallici siano puliti, filtri sporchi riducono sensibilmente la capacità di aspirazione del prodotto.

Se la cappa è installata in modalità aspirante (con tubo che scarica all'esterno) si dovrà staccare il tubo di scarico dell’aria dalla cappa, accendere l’aspiratore e verificare con una mano se esce aria dall'uscita della cappa. Se si sente che l’aria esce significa che la cappa funziona correttamente e questa è l'spirazione massima del prodotto, il problema dovrà quindi essere risolto analizzando le problematiche dovute all’installazione (tubo di diametro più stretto rispetto al diametro di uscita del motore, tubo troppo lungo e con troppe curve, tubo con pareti interne non lisce, ostruzioni all'interno del tubo, ecc).

Se invece la cappa è in modalità filtrante (senza tubo che scarica all'esterno) provare a staccare i filtri a carbone attivo, accendere poi l’aspiratore e verificare se l’aspirazione è ora soddisfacente. I filtri a carbone attivo riducono anche di un 30-40% le performance della cappa. 


La mia cappa fa troppo rumore

Se il rumore è di tipo meccanico, staccare eventuali tubi collegati alla cappa e verificare che non sia caduto niente all’interno del motore che vada a contatto con le pale della ventola. 

Se il rumore non è meccanico staccare, se presente, il tubo di scarico dell’aria dalla cappa, accendere l’aspiratore e verificare se la situazione migliora. Se migliora il problema dovrà essere risolto analizzando le problematiche dovute all’installazione (tubo di diametro più stretto rispetto al diametro di uscita del motore, tubo troppo lungo e con troppe curve, tubo con pareti interne non lisce, ostruzioni all'interno del tubo, ecc). Se invece il problema non migliora questo è il normale rumore di funzionamento del prodotto.

Se la cappa è in modalità filtrante, staccare i filtri a carbone attivo e verificare se la situazione migliora. E’ normale una rumorosità maggiore con i filtri a carbone attivo installati. Se invece il problema non migliora questo è il normale rumore di funzionamento del prodotto.

Per le cappe incassate in un pensile, molte volte il rumore è causato dalle vibrazioni che la cappa trasmette al pensile. Verificare con il proprio installatore di fiducia la corretta installazione del prodotto.

Che diametro devo usare per la tubazione di scarico?

Le prestazioni della cappa sono garantite usando tubazioni con lo stesso diametro dell’uscita del motore, tubi più piccoli riducono le prestazioni dell’apparecchiatura e contribuiscono ad aumentare il rumore.

Che tipo di tubo devo utilizzare?

Si consiglia di utilizzare un tubo con superfici interne lisce e dello stesso diametro dell'uscita del motore. E’ anche buona norma ridurre al minimo il numero di curve e la lunghezza della tubazione.

Come posso pulire la cappa?

Per la pulizia della cappa vanno usati prodotti con PH neutro, acqua tiepida e spugne non abrasive.

Ogni quanto tempo devo lavare i filtri antigrasso metallici?

I filtri antigrasso metallici devono essere lavati almeno ogni mese in acqua calda e detersivo (anche in lavastoviglie). I filtri antigrasso raccolgono il grasso presente nei fumi di cottura che è altamente infiammabile, filtri non perfettamente puliti possono dare origine ad incendi. I filtri possono scolorirsi dopo alcuni lavaggi. Questo è normale e non significa che devono essere sostituiti.

Ogni quanto tempo devo sostituire i filtri a carbone attivo?

Se presenti (cappa filtrante) i filtri di carbone attivo non devono essere lavati e vanno sostituiti 2 o 3 volte all’anno in conformità all’uso della cappa.

La mia cappa produce delle gocce sulla superficie inferiore e sui filtri.

La formazione di condensa si forma soprattutto quando la cappa è installata sopra un piano di cottura ad induzione. Questo è un fenomeno normale e non dovuto al mal funzionamento del prodotto. A differenza del piano di cottura a gas, quello ad induzione riscalda solamente i recipienti che contengono i cibi e non l’aria circostante, quindi le superfici della cappa rimangono fredde. Quando i fumi caldi di cottura salgono, incontrano le superfici fredde della cappa, rilasciando quindi l’umidità presente nell’aria che si trasforma velocemente in goccioline d’acqua. Per ovviare a questo problema, Galvamet ha progettato un prodotto dedicato ai piani ad induzione, per maggiori informazioni visitare il nostro sito www.galvamet.it

 

Sulla mia cappa sono comparsi segni di ossidazione/ruggine.

La presenza di ossidazione o ruggine sull'acciaio della cappa è sempre causata da oggetti o agenti esterni che ne intaccano la superficie. Per prevenire questo fenomeno consigliamo di pulire la cappa frequentemente, e comunque dopo ogni utilizzo, con acqua tiepida e sapone neutro prestando attenzione alla fase di asciiugatura.

Lampeggiano delle spie sulla mia cappa, devo chiamare l’assistenza?

La maggior parte dei prodotti Galvamet sono provvisti di comandi elettronici che avvisano, con un lampeggio delle spie, la necessaria pulizia dei filtri antigrasso metallici o la sostituzione degli eventuali filtri a carbone attivo. Questi avvisi devono essere resettati dopo la loro comparsa altrimenti saranno presenti ad ogni spegnimento del prodotto. Per il reset attenersi al libretto istruzioni.

A che distanza posso installare la cappa dal piano di cottura a gas?

La distanza di installazione è indicata nel libretto istruzioni del prodotto, installare la cappa ad una distanza inferiore fa decadere la garanzia e mette a rischio l’incolumità dell’utilizzatore.

E’ preferibile una cappa in modalità filtrante o aspirante?

La cappa è in modalità aspirante se è collegata ad un tubo che evacua i fumi di cottura all'eterno, in questo caso i filtri a carbone attivo non dovranno essere installati.

La cappa è in modalità filtrante quando non è collegata ad un tubo di evacuazione dei fumi all'eterno, in questo caso si devono installare il filtri a carbone attivo che hanno il compito di assorbire gli odori prima che l'aria ritorni in cucina.

Una cappa in modalità aspirante è più performante e quindi da prediligere.

Come trasformo la cappa da filtrante ad aspirante?

Si trasforma la cappa da filtrante ad aspirante collegando il raccordo di uscita aria del motore ad un tubo di evacuazione fumi e togliendo gli eventuali filtri carbone attivo installati nella cappa.

Dove trovo il codice del prodotto e la settimana ed anno di produzione?

Il codice del prodotto e la settimana ed anno di produzione sono scritti su un’etichetta argentata attaccata sulla parete interna del prodotto.

Dove posso acquistare i filtri a carbone attivo ed i filtri antigrasso?

Per l’acquisto dei filtri a carbone attivo e i filtri antigrasso può rivolgersi direttamente alla ditta produttrice utilizzando il form di richiesta presente in ogni modello nel nostro sito www.galvamet.it

Ho bisogno di assistenza tecnica, chi devo chiamare?

All’interno del nostro sito troverà la sezione Centri Assistenza dove potrà trovare il centro assistenza più vicino alla sua abitazione. Galvamet non vende mai direttamente componenti per la riparazione dei propri prodotti.

Dove posso acquistare i tubi, raccordi e la ferramenta per l'installazione?

Galvamet non vende il materiale necessario per l'installazione del prodotto. Può acquistare questo materiale presso i migliori negozi di idraulica.

Quale larghezza devo scegliere per la mia cappa?

La larghezza della cappa non dovrà essere in nessun caso inferiore alla larghezza del piano di cottura sottostante.

Mi serve il Libretto Istruzioni di un modello non presente nel sito GALVAMET

Per richiedere il Libretto Istruzioni di un modello non presente nel sito, inviare una mail con il codice del prodotto e anno/settimana di produzione. Questi dati si possono trovare stampati su una etichetta adesiva all'interno della cappa. Nel caso non siano più visibili inviare alcune foto del prodotto.